free web hosting | free website | Business WebSite Hosting | Free Website Submission | shopping cart | php hosting

Sito ufficiale della Mailing List NapoliBella
Home   GuestBook   E-Mail   Pizziate   Incontri    Foto personali   Attualità ed Articoli
Foto di Napoli   Foto furastiere   Poesie    Rrobba ammiscata  
Ricette  Siti preferiti  

SAN RUGGIERO

 LETTERA A "IN COMUNIONE"

 Gentile Direttore,

 I festeggiamenti dell'anno appena passato (30 dicembre 2002) in onore del nostro amato patrono San Ruggiero, a tutti i Barlettani - credo per la primissima volta - hanno riservato una... silenziosissima sorpresa.

 Mi tremano ancora le orecchie a ricordare tutti gli anni passati, quando di mattina prestissimo la Citta' di Barletta era "buttata giù dal letto" grazie al rumore fortissimo dei "fuochi", sparati a devozione ed in onore di San Ruggiero.

 Questi "fuochi" avevano la funzione di avvisare i Barlettani che un giorno speciale iniziava: il giorno dedicato al santo Patrono Ruggiero.

 Quest'anno ahimè - ripeto per la primissima volta - noi tutti i barlettani e (se posso permettermi) San Ruggiero, la mattina del 30 dicembre ci siamo dovuti accontentare - nostro malgrado - di un silenzio assordante.

 Nessuno ha avvisato i Barlettani della festa di San Ruggiero.

 Personalmente, avendo un Ruggiero in casa, ho notato questo silenzio. Sono certo, pero', che in molte case dove nessun rumore e' riecheggiato, il giorno di San Ruggero sia iniziato come un giorno qualsiasi.

Inoltre, ricordo lo stupore di due incredule persone anziane che esprimevano - ed io concordo pienamente con loro - la totale amarezza per questa "scortesia" commessa ai danni di San Ruggiero.

 La Città di Barletta non può permettersi di non onorare nel migliore dei modi possibile il suo Patrono. Una forma di devozione antica e' anche quella dei "fuochi" della mattina.

 Spero che l'anno prossimo tutto questo non si ripeta.

 Si riprenda questa tradizione secolare di fede e devozione.

I Barlettani e la Città' di Barletta possono permettersi di spendere qualche soldino per onorare il Santo Patrono.

 Attenzione!!! con i Santi non si scherza......

 Giuseppe Dimiccoli

 P.s mi permettero' di ritornare su quest'argomento nei mesi più prossimi alla festa di San Ruggiero